loading...
SABATO 30 GENNAIO 2016 / 23
SERENDIPITY PRESENTS

ARIL BRIKHA (SE, Art Of Vengeance) live

MYSTIC JUNGLE (IT, Early Sounds)


Resident DJs: G-AMP, DJ SOCH, FRANCO B, MARCO RAGNI, DJ OSKIE

LISTA € 10 con ingresso valido entro le 01:30 cliccando QUI entro le 23:00

 

ARIL BRIKHA (SE, Art Of Vengeance)

Da esiliato culturale in Svezia, Aril Brikha non è mai stato un conformista. Nato in Iran con ascendenza siriaca, emigra all'età di tre anni. Brikha inizia a diffondere i suoi primi lavori su alcune etichette svedesi - Dunkla, Plump, Placktown - ma ben presto realizza che la sua musica non è quello che vogliono le etichette locali e inizia a cercare nuovi sbocchi. Il suo EP "Art of Vengeance" (prodotto con Groove La Chord) esce per la sotto-etichetta della Transmat chiamata Fragile nel 1998. L'anno successivo segue l'LP "Deeparture In Time". Dall'inizio dell'alleanza con la Transmat, Brikha, celebrato come la nuova star della deep techno, porta il suo live show in moltissime tournée, suonando ovunque, dall'inaugurazione del DEMF (Detroit Electronic Music Festival) a club come il Fabric di Londra, o gli Air e Yellow di Tokyo. Dopo una lunga sosta di produzione, l'estate del 2007 pubblica le attesissime nuove uscite con la Peacefrog, che riportano sia Brikha che la Peacefrog alle proprie origini, con due 12" e un album full-length che mettono in mostra il sound classico stile Detroit techno/house di Aril e nuove componenti delle sue produzioni più recenti. Nel 2010 Brikha decide finalmente di avviare la sua etichetta. L'idea è concepita in realtà prima ancora della collaborazione con la Transmat, ma il nome pianificato per l'etichetta, Art of Vengeance, viene usato invece come titolo del suo primo EP con la Fragile. L'EP "Hope" di Aril Brikha e Deep'a & Biri esce per la Black Crow nel 2014. Simbolicamente, il duo di Tel Aviv Deep'a & Biri e il nativo iraniano Brikha si uniscono per un 12", i cui ricavi vengono donati ad organizzazioni dedicate a progetti di pace per il conflitto israelo-palestinese.


Resident Advisor / Art Of Vengeance home page 



 

MYSTIC JUNGLE (IT, Early Sounds)


Mystic: come la musica che produce. Jungle: come lo spazio che riproduce. Di qui Mystic Jungle, ultimo progetto in ordine temporale di Dario Di Pace. Proprietario (insieme a Pellegrino Snichelotto e Massimo Di Lena) di Early Sounds Recordings e co-fondatore di Periodica Records, l’artista napoletano è prima di tutto uno spirito curioso, che si trasforma in ricerca costante, frenetica: sia nella stesura dei brani che nell’atto del performing. Per anni ha prodotto e si è esibito con l’alias Rio Padice, firmando dischi per etichette prestigiose del panorama elettronico e toccando l’apice della maturità con l’album Tropical Interlune (Early Sounds, 2013). Tanti i progetti concretizzati: Dj Belmont, Horacio, Mfo (gli ultimi due in tandem con Massimo Di Lena). Poi Mystic Jungle, evoluzione naturale di un artista che non vuole confini o etichette, che sa spaziare tra synth cosmici, linee di basso plastiche e “accende” la sua elettronica con fiammate di funk, fusion, balearic. "Jungle Thrills" e "Terror From The Deep" i primi due dischi da solista, "Solaria" l’album prodotto come The Mystic Jungle Tribe, band tirata su insieme con Raffaele Arcella (Whodamanny) e Enrico Fierro (Milord). Ed è solo l’inizio del viaggio “mistico” intrapreso da Dario Di Pace.

Soundcloud
 



 

TAGS