loading...

Dj Soch

IT, Black Angus Records / Serendipity / Gate123

Antonio Spencer
DJ SOCH

Marco Socci, aka Dj Soch, nasce a Foligno, in Umbria, una piccola regione del centro Italia. Si avvicina al mondo del djing nella metà degi anni 80, mixando funk, rap, hip house ed house in tutte le sue forme: dalla deep alla acid, dalle sonorità Chicago sino a quelle Detroit. Realizza produzioni e remix per  "Deep Touch Records", "Time Has Changed", "Love Unlimited Vibes", "Minnesanger" e "Mind Your Hate", la sua prima etichetta. Nel 2013, Dj T include la sua traccia "Up and Down" nella compilation "25 Years of Djing", in cui Dj Soch appare insieme ad artisti internazionali come Romanthony, Dave Clarke, Mathew Johnson, Deetron, Isoole e Murk. Nel 2014 Socci crea la Black Angus Records, una nuova etichetta che riflette la sua formazione house e techno, con influenze disco ed elettroniche. Non ama essere etichettato: dalla deep house alla miglior techno europea, fino a raggiungere sonorità Detroit e rare groove, i suoi DJ set riflettono la sua anima, gli piace vederli come un viaggio dal tramonto all'alba, un temporale estivo con tuoni, fulmini e, improvvisamente, di nuovo il sole. Resident delle serate targate Gate 123 e del Serendipity Club, dove condivide la console con artisti come  Nick Höppner, James Priestley, Analogue Cops, Ryan Elliott, Tom Trago, Tobias, Nina Kraviz, Mr G, Delano Smith, Trus'me, Craig Richards e molti altri.